Andrea Mella

Bozza automatica 2191
 
 
Alessandro Canzian suggerisce Andrea Mella
 
 
 
 
Il fondale degli occhi sopporta
la durezza a fiore del viso
incapace
di assorbire i lividi.
 
Il mare è un tratto chiuso
e l’infinito
una menzogna intollerabile.
 
Ci sono gradini
sul volto della donna
che ha percorso ogni giorno
per servire al bisogno.
 
E le occhiaie sono brocche
che tengon dentro l’acqua
fino all’orlo.
 
Il mare è un segmento
spezzato dal vicolo
se i panni stesi
non lo serrano a tradimento.
 
 
 
 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.