Teresa Murgida

Teresa Murgida
 
 
Alessandro Canzian suggerisce Teresa Murgida
 
 
Le braci del ceppo
stanno nella tana del petto.
Respirano il buio di fuori,
imbrogliano la voce.
Fiata l’odore dei biscotti
dalle mani di mia figlia
come amuleti
da soli bastano
a fare giorno.
 
 
 
 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.