Matteo Piergigli

 
 

Matteo Piergigli è nato a Chiaravalle nel 1973. Ha pubblicato Ritagli la sua prima opera nel 2015 con la Casa Editrice Kimerik. L’opera è una raccolta di poesie, aforismi, attimi di quotidianità presenti e passati, aneddoti che, letti nell’insieme, trasmettono la visione del mondo secondo l’Autore.

Nel 2016 pubblica Ritagli 2 con la casa editrice Arduino Sacco in cui affronta, in maniera ancora più introspettiva, i temi cari degli affetti, della quotidianità e del mondo che ci circonda trasmettendo una visione da adattare alle proprie percezioni.

Tra il 2014 e il 2017 numerose opere sono state pubblicate in varie raccolte e antologie.

 
 
 
 
Gemma
 
Ti ho negli occhi
da sempre
stretta
nel nido di un’abbraccio.
Cresciuta, protetta, aiutata
mai posseduta.
Oggi che la gemma
si è fatta fiore
la guerra
tra possesso e rispetto
è già persa.
Affacciato
alla finestra del cuore
vedo ancora una bambina
dal profumo di donna.
 
 
 
 
 
 
Sole nuovo
 
Mosse dal vento
le tende appese
tintinnano abiti
divelte le ante.
Una luna di falce
taglia lo specchio
tra polvere e lacrime
sussulta la terra.
Capanne di cuori
fanno dimora
aspettando un sole
nuovo ogni giorno.
 
 
 
 

VEDI ANCHE