La Redazione di Laboratori Poesia


 
La redazione di Laboratori Poesia 4

EMILIA BARBATO

Emilia Barbato è nata a Napoli nel 1971 e risiede a Milano. I suoi testi sono apparsi in diverse antologie, sulla rivista “Il segnale”, “Poezia” di Bucarest, “Immaginazione” delle Edizioni Manni e sull’Aperiodico ad Apparizione Aleatoria delle Edizioni del “Foglio Clandestino”. Geografie di un Orlo (CSA Editrice, 2011) è la sua prima raccolta. Seguono Memoriali Bianchi (Edizioni Smasher, 2014), Capogatto (Puntoacapo Editrice, 2016), I classificato sezione Libri Editi IX edizione del Concorso Nazionale di Poesia Chiaramonte Gulfi – Città dei musei, Il rigo tra i rami del sambuco (Pietre Vive Editore, 2018), I classificato Luce a Sud Est – concorso di scrittura sociale, Nature Reversibili (LietoColle, 2019).

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 
La Redazione di Laboratori Poesia 6

ROCIO BOLANOS

Rocío Bolaños. Nata in El Salvador, diplomata in comunicazioni. Ha collaborato con il Consolato Generale di El Salvador a Milano, ha partecipato e collaborato a eventi di promozione culturale con il Progetto 7Lune, il Milano Latin Festival, ha partecipato all’organizzazione del Festival della Letteratura di Milano, sezione Festival Internazionale di Poesia di Milano, a ha partecipato a diverse edizioni del Book City Milano. Ha pubblicato testi nel collettivo Tempi DiVersi di Milano, Grito de Mujer México, Carta di Altino ed è coautrice del libro El País que viene: Jóvenes en el exterior pubblicato in El Salvador 2017. Attualmente vive a Busto Arsizio, è insegnante di lingue, copywriter e traduttrice. Fa parte della redazione di Laboratori Poesia della Samuele Editore nella rubrica International con traduzioni e note di Poesia.

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 
La redazione di Laboratori Poesia 3

FABRIZIO BREGOLI

Fabrizio Bregoli, nato nel bresciano, risiede da vent’anni in Brianza. Laureato con lode in Ingegneria Elettronica, lavora nel settore delle telecomunicazioni. Ha pubblicato le raccolte di poesia: Cronache provvisorie (VJ, 2015), Il senso della neve (puntoacapo, 2016), Zero al quoto (puntoacapo, 2018), Notizie da Patmos (La Vita Felice, 2019). Ha inoltre realizzato per i tipi di Pulcinoelefante il libriccino d’arte Grandi poeti (2012) e per la collana Fiori di Torchio la plaquette Onora il padre (Serégn de la memoria, 2019). Sue opere sono incluse in Lezioni di Poesia (Arcipelago, 2015) a cura di Tomaso Kemeny e in iPoet Lunario in Versi 2018 (Lietocolle, 2018), sulle riviste “Il Segnale”, “Atelier”, “Alla Bottega”, “Le voci della luna”, “Il Foglio Clandestino”, “Frequenze poetiche” e in numerose antologie e blog di poesia. È fra gli autori aderenti e censiti sul sito Italian Poetry, nato per la diffusione della poesia italiana nel mondo. Gli sono stati assegnati numerosi premi fra i quali: per la poesia inedita, i Premi “San Domenichino”, “Il Giardino di Babuk”, “Giovanni Descalzo”, “Dante d’Oro” dell’Università Bocconi di Milano, il “Premio della Stampa” al Città di Acqui Terme; per la poesia edita i Premi “Guido Gozzano”, “Rodolfo Valentino”, “Città di Umbertide” e il “Premio Letterario Internazionale Indipendente”. È stato inoltre finalista ai Premi Caput Gauri, Lorenzo Montano e Bologna in Lettere. Sulla sua poesia hanno scritto Tomaso Kemeny, Giuseppe Conte, Ivan Fedeli, Mauro Ferrari, Piero Marelli, Vincenzo Guarracino, Corrado Bagnoli, Sebastiano Aglieco, Paolo Gera, Sergio Gallo, Stefano Vitale, Eleonora Rimolo, Pierangela Rossi, Enea Roversi, e molti altri. Collabora come recensore con il sito “Larecherche.it”, con la pagina Facebook “Poeti Oggi” e fa parte della redazione di “Laboratori Poesia” per cui cura la rubrica “Poesia a confronto”. Il sito dedicato alla sua poesia è: fabriziobregoli.com

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 

 1

foto di Dino Ignani

ALESSANDRO CANZIAN

 

Alessandro Canzian (1977), vive e lavora a Maniago (Pordenone). Nell’ottobre 2008 ha fondato la Samuele Editore. Oltre all’attività editoriale è impegnato come autore e come promotore culturale e in queste vesti ha partecipato a varie rassegne letterarie quali Ritratti di Poesia, Pordenonelegge, la Festa di Poesia a Pordenone, Poetica a Pisa, Pianeta Poesia a Firenze, Residenze Estive a Duino. Nel 2013 Alessandro Agostinelli lo inserisce tra i poeti italiani nell’articolo “Penisola dei poeti” uscito nell’Espresso. Interviste e testi sparsi si trovano inoltre in diversi siti e riviste. Un articolo tratto dal suo blog (The place to be) è stato nel dicembre 2013 pubblicato nella rivista “NEMLA Italian studies” del College of New Jersey (a cura di Simona Wright) sia in versione cartacea sia online come prefazione di un’antologia di poeti veneti. Il 19 agosto 2015 Il Corriere della Sera – La Lettura riprende un articolo tratto dal suo blog (Evviva la Poesia è vegana!) ed elogia la sua attività di promozione culturale definendolo “una di quelle «eroiche» realtà poetico-editoriali”. Articoli su di lui sono usciti su Il Gazzettino, Il Messaggero Veneto, L’Espresso, Il Piccolo, La Lettura (Corriere della sera), L’Unità, Illustrati, Il Segnale, Italian Poetry Review, e altri.

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 
La redazione di Laboratori Poesia 2

CHIARA EVANGELISTA

Chiara Evangelista, classe 1997, studia giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Esordisce nel 2017 con la sua prima raccolta poetica In medias res (I Quaderni del Bardo Edizioni), accolta positivamente da poeti come Vivian Lamarque, Giampiero Neri, Tomaso Kemeny. La sua seconda silloge Più probabile che non (I Quaderni del Bardo Edizioni) è tra i libri più venduti di poesia nel 2019 nel mercato della piccola-media editoria. Attualmente collabora con Treccani e con il blog di poesia del Corriere della Sera a cura di Ottavio Rossani.

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 
La Redazione di Laboratori Poesia 7

VERNALDA DI TANNA

Vernalda Di Tanna è nata a Vasto nel 1997. Nel 2020, si è laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti. Presso lo stesso ateneo è studentessa di Filologia, Linguistica e Tradizioni letterarie. Nel 2017 è tra i vincitori del contest “Scrivi come sei. Poetry Life Together” indetto da Terranova. Ha collaborato al progetto promosso dalla “Rivista Orizzonti”, Alessandro Quasimodo legge I Poeti Italiani Contemporanei. Vol. 1 (Aletti Editore, 2018). Dal 2019 è redattrice della rubrica critica “Libri da leggere” per il portale Laboratori Poesia. È presente, con un paio di testi, sia nell’antologia Il Federiciano – blu (Aletti Editore, 2018, introduzione a cura di Mariella Nava e Alessandro Quasimodo) sia nell’antologia Tra un fiore colto e l’altro donato, vol.15, parte II (Aletti Editore, 2019, introduzione a cura di Giuseppe Aletti e Francesco Gazzè). Alcuni dei suoi testi sono apparsi su Poetarum Silva, clanDestino, Inverso – Giornale di poesia, Poesia Ultracontemporanea, Limes Lettere, L’Altrove – Appunti di poesia e un numero della Rivista internazionale di poesia italiana “GRADIVA” (n°56, Fall 2019, Leo S. Olschki Editore).

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 

MARIO FAMULARO

Mario Famularo (Napoli, 1983) esercita la professione di avvocato a Trieste. Suoi testi sono apparsi su antologie e riviste letterarie, tra cui “Poetarum Silva”, “Carteggi Letterari”, “Argo”, “Inverso”, “ClanDestino”, “Menti Sommerse”, “Digressioni”, “Atelier” e tradotti in lingua spagnola dal Centro Cultural Tina Modotti. È redattore della rivista trimestrale Atelier e delle webzine Laboratori Poesia e Niedern Gasse. Ha curato la prefazione critica di diverse pubblicazioni di poesia e collabora con il ciclo di incontri di poesia e letteratura Una scontrosa grazia. Ha pubblicato le raccolte di poesia L’incoscienza del letargo (Oèdipus, 2018, terzo posto al premio Conza 2019) e Favete linguis (Ladolfi, 2019).

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 

La Redazione di Laboratori Poesia 8

Foto di Andrea Annessi Mecci

ILARIA GRASSO

Ilaria Grasso è originaria di Lucera (FG) e da molti anni vive a Roma. È impiegata e attivista transfemminista. Recensisce on line prosa e poesia su “Carteggi Letterari”, “Poetarum Silva” e “Zest Letteratura Sostenibile”. Ha pubblicato Le mie verdi miniere di sale (Arduino Sacco Editore). Alcuni suoi versi sono stati inseriti nell’agenda poetica Il segreto delle fragole della casa editrice LietoColle. Altri sono apparsi on line su “Atelier”, “Laboratori Poesia”, “Argo”, “Poesia Ultracontemporanea”, “I fiordalisi”, “Poetarum Silva”, “Carteggi Letterari” e “Inverso”. È presente con una sua poesia nella “Postazione permanente contro il femminicidio e la violenza di genere” del blog “Un posto di vacanza”. Recenti suoi lavori sono stati inclusi all’interno dell’opera Sud I Poeti e Secolo Donna 2019, con introduzione di Silvano Trevisani, edite da Macabor Editore. La sua ultima raccolta si chiama Epica Quotidiana (Macabor Editore). Vive in compagnia di sé stessa a Roma. Appassionata di arte, architettura, musica e nuovi linguaggi. Inventa la sua vita ogni giorno assecondando i numerosi entusiasmi che rendono la sua vita costruttiva e in costante evoluzione.

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 

MELANIA PANICO

Melania Panico (Napoli 1985) è poeta e filologa. Lavora nel settore editoriale. Alcuni suoi testi sono stati pubblicati in antologie, tra cui “Zenit volume II” (LVF, 2016). Vincitrice del Premio di Poesia “Ambrosia”, la sua opera prima è “Campionature di fragilità” (La vita felice, 2015) con il quale, nel 2015, ha vinto il premio Opera Prima “città di S. Anastasia” ed è risultata finalista al premio Elena Violani Landi (edizione 2016). Con l’inedito ha vinto vari premi tra cui il Gozzano 2016. È membro di giurie. Come critico collabora con la rivista letteraria ClanDestino e con altre testate di approfondimento culturale. Fa parte del collettivo HeartGallery con cui organizza eventi artistici. Cura la rassegna “Poesia in Galleria” a Napoli.

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 
La redazione di Laboratori Poesia

DANIELA PERICONE

Daniela Pericone è nata a Reggio Calabria. Ha pubblicato i libri di poesia Passo di giaguaro (Ed. Il Gabbiano, 2000), Aria di ventura (Book Editore, 2005), Il caso e la ragione (Book Editore, 2010), L’inciampo (L’arcolaio, 2015) e Distratte le mani (Coup d’idée, 2017), finalista al Premio Lorenzo Montano 2018. Cura, con enti e associazioni, incontri letterari e reading. È autrice e interprete di letture sceniche e recital. Sue poesie sono tradotte in diverse lingue. È presente con poesie, prose e interventi critici in vari volumi collettivi e riviste (“L’immaginazione”, “Poesia”, “«Capoverso”, “Agon”, “Levania”, “Leuké”, “«Almanacco dei poeti e della poesia contemporanea”), siti e lit-blog. Si occupa di critica letteraria e collabora a riviste e siti letterari (Laboratori Poesia, L’EstroVerso, Poesia del Nostro Tempo).

 

Vedi i suoi articoli QUI

 


 
La redazione di Laboratori Poesia

PIERANGELA ROSSI

Pierangela Rossi è nata a Gallarate (Va) nel 1956 e vive a Milano, dove svolge attività di critica poetica per il quotidiano Avvenire. Collabora a Studi Cattolici e a Laboratori di Poesia. Ha scritto saggi di critica d’arte e organizzato mostre. Ha pubblicato, di poesia, la plaquette Conchiglie (1993) e i volumi Coclea e Kata (Campanotto, 2000), Zabargad (Book editore, 2001), Crisolito (sulla rivista “Steve” numeri 24, 25, 26, nel 2002-2003), Kairos (Aragno, 2007, finalista nella terzina del Viareggio-Rèpaci), Zenit (Raffaelli editore, 2013), e da Campanotto, nel 2013, Ali di colomba, Punti d’amore e il libro di poetica Intorno alla poesia. Sulla rivista “Incroci”, è uscito il poema Euridice (secondo semestre del 2013). Le ultime pubblicazioni sono le plaquette A Paolo (pulcinoelefante, 2014) e A Paolo (M.me Webb, 2015), i volumi di versi Carte del tempo (Campanotto, 2015), Avventure di un corpoanima (puntoacapo, 2017) e Polvere di stelle Polvere di foglie (puntoacapo, 2018).

 

Vedi i suoi articoli QUI

 
 
 
 

Commenti