Film bianco – Krzysztof Kieslowskiai

Film b - Krzysztof Kieslowskiai

 
 

 
 
 
 

Film bianco (1994) è il secondo film della trilogia di Krzysztof Kieślowski dedicata ai colori della bandiera francese e al motto della rivoluzione “Liberté, Égalité, Fraternité”. In questo film, il regista sviluppa il tema dell’uguaglianza nel desiderio di ricostruire una parità inizialmente tradita. Questa necessità spinge il protagonista maschile, Karol, a una metamorfosi esistenziale che lo porterà a sovvertire completamente il suo destino e quello dell’ex moglie, Dominique. L’uguaglianza da raggiungere espressa nel tema del bianco ( vestito della sposa, luce insieme algida e calda di alcuni fotogrammi, statua del tormento di Karol, neve caduta sul paesaggio polacco) pareggia un amore ingiustamente a senso unico attraverso un destino crudele che riunisce due anime tenendole separate.

 
 

 
 

Commenti