Carlo Tosetti

Carlo Tosetti
 
 
Gli ultimi giocattoli
 
Morivano gli ultimi giocattoli
tuoi: l’insetto bizzarro e salterino
(schioccava come avesse un meccanismo
a molla dopo lento caricare,
tremolava d’un ronzio)
spirava nella piega d’un tappeto,
svuotata, la lumaca scompariva
sciolta fra le setole
d’un fradicio zerbino.
 
 
 
 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.